Media Room | News ed Eventi

Salone di Ginevra 2016: ISUZU Crew Quasar

Dallo stand ISUZU al Salone dell’Auto di Ginevra 2016, vi portiamo direttamente a bordo del D-Max Crew Quasar in versione Venetian Red.

Il D-Max offre la particolarità di mantenere le sue qualità principali: robustezza e passe-partout, adottando un design moderno e seducente.
La parte anteriore impressiona con il suo stile avventuriero e grazie ai suoi gruppi ottici, conferisce fluidità che si propaga per tutto il fianco armoniosamente scolpito.

I parafanghi permettono l’oscillazione necessaria richiesta dal mezzo su percorsi accidentati o degradati. Per tale scopo, i cerchi da 17” Racer, indeformabili nonostante gli impatti a cui sono sottoposti, sono dotati di pneumatici Cooper AT3, adatti a tutti i tipi di terreno.

Se guardiamo il D-Max da 3/4 posteriormente, il nuovo D-Box (da 1.48m di profondità) completo di vasca copri cassone (fabbricata negli Stati Uniti da ICL filiale ISUZU per gli accessori), si integra armoniosamente con la doppia cabina.
La protezione del sottoscocca e le pedane conferiscono un tocco avventuroso, che ci stimola ad affrontare i grandi spazi aperti.

All’interno, ISUZU ha tralasciato la semplicità per un abitacolo più razionale, moderno e confortevole. I sedili in pelle sono regolabili ettricamente, numerosi scomparti, GPS, sistema audio performante, retrocamera, display circolari a luce chiara…anche in questo caso ISUZU ha sostituito la funzionalità con il divertimento.
Non dobbiamo dimenticare di citare la meccanica migliorata, del tutto in linea con le esigenti normative contro l’inquinamento Euro 5b+, alle quali il D-Max risponde da Gennaio 2014.

Specializzato in motori diesel da tempi immemorabili, ISUZU ha dotato il D-Max Quasar di un valoroso 2,5 Litri bi-turbo, con 163 cv e una coppia molto generosa da 400Nm, utile in situazioni delicate. Questo motore, accoppiato ad un cambio automatico sequenziale che permette di uscire facilmente da qualsiasi situazione delicata, grazie al controllo di trazione (TCS), al sistema ABS con l’aggiunta del ripartitore elettronico di frenata (EBD) e al controllo di stabilità (ESC). Un selettore permette il passaggio da 2 a 4 ruote motrici per una gestione ottimale automatizzata con notevole efficacia.

Sicuramente, il D-Max Quasar si mostra all’altezza delle difficoltà, e saprà offrirvi il confort e il fascino di una guida da sogno, ad un prezzo molto competitivo.


Attenzione: il video è stato girato in 3D.
Se non avete dispositivi per la visione 3D, passate alla visualizzazione 2D utilizzando l'icona impostazioni di YouTube in basso a destra.

Fonte: Hirudov YouTube Channel - Music: http://ocremix.org/remix/OCR02127
 
Favorites  Fai login per salvare il contenuto nel tuo archivio