Media Room | News ed Eventi

Isuzu e Contarina 14/10/2013

Un autocarro a metano per la raccolta dei rifiuti

ISUZU ha messo a disposizione un prototipo per l'azienda Contarina

La raccolta dei rifiuti nella provincia di Treviso beneficerà nei prossimi mesi di un veicolo d'eccezione: ISUZU ha infatti realizzato un prototipo di autocarro leggero a metano che sarà utilizzato nei prossimi mesi da Contarina, azienda del trevigiano con esperienza ventennale nella raccolta e gestione dei rifiuti urbani.

Si tratta di un prototipo di autocarro a metano messo in circolazione per verificarne rendimento e performance.

La collaborazione con Contarina è nata in risposta alla esigenza, tipica del settore della raccolta rifiuti, di ottimizzare costi e carburante negli spostamenti all'interno dei centri urbani. L’altro obiettivo, non meno importante, è quello di ridurre l’impatto ambientale dell’attività di raccolta: il mezzo a metano  infatti permette di ridurre le emissioni di CO2  rispetto ai motori a gasolio.

ISUZU ha quindi iniziato questa fase di test dei motori a metano proprio nel settore della raccolta rifiuti, mercato in cui la presenza dei veicoli ISUZU è rilevante.

L'autocarro a metano ha iniziato a circolare dal mese di ottobre. A fine anno ci saranno i primi riscontri da parte di Contarina e le conseguenti analisi da parte di ISUZU in vista di possibili sviluppi futuri.


Immagini allegate

Favorites  Fai login per salvare il contenuto nel tuo archivio